Consigli utili per l’avviamento delle lezioni on line sulla piattaforma Zoom - Conservatorio di Musica Francesco Venezze Rovigo

archivio notizie - Conservatorio di Musica Francesco Venezze Rovigo

Consigli utili per l’avviamento delle lezioni on line sulla piattaforma Zoom

1) Sul sito del conservatorio troverete la guida on line all’uso di Zoom che vi seguirà passo a paso dall’iscrizione fino alla creazione di un Meeting e l’invito a partecipare per gli allievi.
NB L’iscrizione Gratuita tempo illimitato va fatta con la mail Istituzionale fornita dal Conservatorio
 
2) Il conservatorio mette a disposizione dei tutor che potrete richiedere per le prime lezioni vere e proprie, staranno in classe insieme a voi e gli allievi e vi suggeriranno le procedure migliori per realizzare la vostra didattica.
Contatti
 
3) Il Maestro Daniele Furlati è disponibile per guidarvi nel trovare Partiture e Parti o midi file on line necessarie per la vostra didattica:
 
Contatti:
M°Daniele Furlati danielefurlati@gmail.com
 
4) per consigli sull’uso di zoom:
Contatti:
 
Prontuario per una didattica su Zoom
 
 
Uso di Zoom per aree didattiche:
 
1)Tecnologico Compositivo Arrangiamentale:
Voto Ottimo 
Non ci sono limiti nella visione di contenuti multimediali da parte dell’insegnante e degli allievi:
strumento usato relatore parla e comunica in Share screen gli altri vedono e ascoltano.
Con lo Strumento Remote Control l’insegnante può’ evidenziare e correggere esercizi partiture controllando il computer insieme all’allievo.
 
Questa metodologia verrà usata per le lezioni di:
Composizione Armonia Composizione per la musica applicata alle immagini Musica Jazz e Pop materie Compositive arrangiamenti
 
2) Lezioni area strumentale classica jazz e pop
 
Voto buono
 
i limiti sono dati dalla connessione e dalla variante strumento acustico ripreso dal microfono computer, o strumento acustico ripreso da microfono e scheda audio.
Questa differenza cambia notevolmente la qualità tecnica l’allievo in share screen suona mostrando pdf partitura e il docente segue e ascolta.
Una valida alternativa testata è il software www.doozzoo.com
 
3) Area Storico analitica:
voto ottimo 
metodologia share documenti pdf o audio-video.
con la chat smistamento e condivisione documenti.
 
4) Molto utile e interessante questo video che mi mostra come rettare zoom per una migliore qualità dell’Audio ideale per le lezioni di strumento.
Seguitelo attentamente:
 
 
5) Bellissimo video su come fare lezioni di pianoforte su Zoom compreso la disposizione della Camera o delle camere o webcam per una corretta ripresa della performance.
 
 
Domande Frequenti:
 
a. al punto 2 di “ZOOM GUIDA FACILE” si chiede di “inserire l'indirizzo e-mail dove verrà mandato il link per l'attivazione dell'account”. Le domando: «potrei inserire il mio indirizzo personale o è obbligatorio quello istituzionale creato ultimamente dal Conservatorio? Si dovrà indicare lo stesso indirizzo anche al punto 7 o i due potrebbero essere diversi?
 
Risposta: Bisogna attivare l’account con la Mail Istituzionale
 
b. In quale spazio, non di nostra proprietà, verranno archiviate le registrazioni delle lezioni? È possibile che, le stesse, si ritrovino su YouTube o piattaforme similari, anche senza che noi insegnanti ed i nostri allievi ne siamo a conoscenza? 
 
Risposta: Zoom archivia nella cartella Documenti del Computer del Docente che ha avviato il meeting.
Solo lui può’ registrare la Lezione.
 
c. Oltre l'insegnante, l'allievo avrà la possibilità di registrare la lezione?
 
Risposta: Come già detto sopra, NO l’allievo dovrà presentare in formato PDF firmato la Liberatoria sul modello fornito da Conservatorio. Il Docente dovrà accuratamente archiviare tutte le Liberatorie degli allievi.
 
Buon Lavoro a Tutti.
M°Marco Biscarini  Dipartimento di Composizione per la Musica Applicata alle Immagini del Conservatorio di Musica di Rovigo
 
 
 

Pubblicato il 
Aggiornato il