MASTER DI SECONDO LIVELLO IN PIANOFORTE“PLAY and REC” - Conservatorio di Musica Francesco Venezze Rovigo

Notizie - Conservatorio di Musica Francesco Venezze Rovigo

MASTER DI SECONDO LIVELLO IN PIANOFORTE“PLAY and REC”

 
MASTER DI SECONDO LIVELLO IN PIANOFORTE“PLAY and REC”

Presentazione

 

Il Master di alto perfezionamento in pianoforte è stato concepito per offrire una formazione completa ai giovani pianisti che intendano intraprendere una carriera professionale. Ogni studente ha diritto a oltre 300 ore che comprendono lezioni individuali di pianoforte con Enrico Pompili, Roberto Prosseda, master class e seminari con celebri ospiti esterni e workshop volti a fornire tutti gli strumenti necessari a intraprendere l’attività concertistica.

Si prevedono corsi di direzione d’orchestra, analisi finalizzata all’interpretazione pianistica, strategie di comunicazione e seminari di audio editing, video editing e videoscrittura musicale. Gli studenti del Master impareranno a gestire le tecnologie e le tecniche della ripresa e della registrazione audio, compresa la post produzione.

Oltre ai contenuti didattici, il Master offre agli allievi effettivi un pacchetto promozionale comprendente la realizzazione di un CD, la produzione di un video multicamera e la attivazione di una pagina Facebook.

Sono previste partnership con: Yamaha Music Europe, Boesendorfer Italia, Cremona Musica, Società dei Concerti di Milano, Amici della Musica di Palermo, Università Roma 3, Associazione “Venezze” Rovigo.

Il Master si lega anche al Progetto di Ricerca riguardante l’Edizione critica dell’integrale delle Sonate per pianoforte di M. Clementi la cui incisione ha già avuto inizio sul nuovo Boesendorfer Vienna Concert 280 a cura della Casa discografica Brilliant.

Docenti di Pianoforte:

Roberto Prosseda (Coordinatore del Master), Enrico Pompili.

Master class:

Boris Berman (Head of Piano Department, Yale University)

Enrica Ciccarelli (presidente della Società dei Concerti di Milano) 
Inna Faliks (Head of Piano Department, UCLA)
Bruno Monsaigeon
Konstantin Scherbakov (University of the Arts, Zurich)
Alexander Romanowsky (Royal College of Music, London)

Concerti per gli studenti del Master:

Boesendorfer Italia, Cremona Musica, Società dei Concerti di Milano, Amici della Musica di Palermo, Università Roma 3, Associazione “Venezze” Rovigo.

Pacchetto “Play and Rec”

  1. Produzione di un master CD con apparecchiature altamente professionali realizzato sul nuovo pianoforte Boesendorfer Vienna Concert 280.
  2. Produzione di video multicamera (4 inquadrature).
  3. Attivazione di una pagina Facebook con assistenza alla produzione e comunicazione dei contenuti.

BANDO

  1. Titolo di accesso

Per accedere al corso di Master è necessario essere in possesso di uno di questi titoli:

  • Diploma di Conservatorio del previgente ordinamento in Pianoforte (congiunto al possesso di un diploma quinquennale di scuola secondaria superiore di secondo grado).
  • Diploma accademico di secondo livello in Pianoforte o titolo equivalente, rilasciato all’estero. 
  1. Posti disponibili

Il corso di Master sarà attivato con un minimo di 9 fino a un massimo di 15 iscritti.

  1. Ammissione

Per effettuare la pre-iscrizione, lo studente dovrà inviare una email entro il 30 settembre 2021 all’indirizzo protocollo@conservatoriorovigo.it allegando:
- un video (link YouTube, Vimeo, Dropbox o Wetransfer) contenente la propria esecuzione di una o più opere significative della letteratura pianistica della durata complessiva di almeno di 30 minuti. 
- il proprio curriculum vitae.

- i titoli di studio al punto 1.

  1. Finalità del corso

Il Master di perfezionamento in pianoforte si prefigge di potenziare le competenze professionali oggi richieste per la carriera e la cura dell’immagine a livello internazionale. 

  1. Convenzioni finalizzate all’inserimento nel mondo del lavoro

Vengono create opportunità di inserimento dello studente in concerti e in stagioni musicali in Italia e all’estero; a tal scopo si attivano convenzioni con enti musicali e sono invitati a presenziare alle produzioni direttori artistici, compositori, critici musicali. Viene data, inoltre, la possibilità di produrre un documento audio video e un’incisione discografica. 

  1. Svolgimento delle lezioni

Le lezioni avranno inizio nel mese di novembre 2021 e si svolgeranno durante l’anno Accademico 2021/22, per un totale di 360 ore, articolate in lezioni individuali (le lezioni di pianoforte si svolgono al 50% in compresenza), di gruppo, collettive e laboratori. Viene presa in considerazione anche l’attività artistica dello studente relativamente al riconoscimento fino a un massimo di 12 CFA su 60 totali. Durante il periodo estivo (giugno-settembre 2022) è prevista una intensificazione delle lezioni individuali in concomitanza di Masterclass condotte da docenti di fama internazionale. Le lezioni teoriche e i seminari, possono essere frequentati anche online. 

  1. Costi di iscrizione e frequenza. Diritto allo studio

La tassa di frequenza è fissata in euro 3.900,00, più i contributi di legge.

1) Tassa di frequenza al master: deve essere versata esclusivamente con la modalità PagoPa in quattro rate, la prima rata di euro 996,90 (contributo di frequenza del master + quota assicurazione €.5,90 + marca da bollo virtuale €.16,00) le successive tre rate da euro 975 ciascuna saranno versate a cadenza trimestrale sempre tramite PagoPa.

2) Contributi di legge: euro 6.04 tassa da versare attraverso bonifico all’Agenzia delle entrate al momento della richiesta di ammissione, euro 21,43 tassa di frequenza da versare attraverso bonifico all’Agenzia delle entrate al momento dell’immatricolazione.

Agenzia delle Entrate - Centro operativo di Pescara - Tasse scolastiche-  IBAN: IT45 R 0760103200 000000001016

 

Per il vitto e l’alloggio il Conservatorio ha in essere diverse convenzioni. 

  1. Docenti del Master

I docenti componenti il Consiglio di Corso sono interni al Conservatorio. 

Sono inoltre previsti ospiti esterni di chiara fama. 

  1. Coordinatore del Consiglio di Corso

Tra i docenti del conservatorio membri del consiglio di corso, il Direttore nomina Roberto Prosseda come Coordinatore del corso di Master,  responsabile del funzionamento e del coordinamento delle attività didattiche. 

È prevista la designazione di un Tutor, scelto tra i professori titolari degli insegnamenti del Master. 

  1. Curricolo formativo del corso

Il curricolo formativo comprende quattro tipologie di attività didattiche:

  1. Insegnamenti riferiti al pianoforte con esame finale;
  2. Insegnamenti teorici e laboratori per i quali è previsto il conseguimento della sola idoneità; 
  3. Altre attività formative, quali seminari, masterclass, registrazioni e laboratori;
  4. La prova finale consistente in un concerto pubblico della durata di circa 45 minuti, inserito nell’attività di produzione del Conservatorio. 

 

SAD di

riferimento

insegnamento

tipo di lezione

Ore

CFA

Verifica

CODI / 21

Prassi esecutive e repertori

(repertorio solistico).1)

Prova finale 2)

LI

  40

         25   

E

CODI / 21

Prassi esecutive e repertori

(duo pianistico o pianoforte e orchestra)

LG

30

        7

E

CODI / 24

Prassi esecutive e repertori

(repertorio liederistico)

LG

25

4

E

COTP / 01

Analisi dei repertori

LC

30

4

E

COME / 04

Tecnologie e tecniche della ripresa e della registrazione audio

LC

45

6

ID

CODI / 21

Letteratura pianistica

(storia dell’interpretazione e ricerca sulle fonti)

LC

20

2

ID

CODC / 05

Tecniche di direzione

(chironomica)

LC

25

2

ID

COME / 06

Multimedialità

LC

20

2

ID

CORS / 01

Gestualità e movimento scenico

LC

15

2

ID

Master class con docenti esterni, seminari, laboratori, stages, conferenze, tirocini, work project in Istituzioni partner

 

LA

               110        

              

6

 

 

 

 

 

ID

 

 

 

 

 

Totale ore e crediti

 

 

360

60

 

 

Note

 1) 50% individuali e 50% in compresenza 2) E’prevista l’esecuzione di un recital di 45 minuti e la registrazione del videoclip promozionale. Il voto finale del Master viene espresso dalla commissione giudicatrice al termine dellesame finale con votazione in centodieci decimi. La commissione può allunanimità assegnare la lode ai candidati valutati non meno di 110/110.

 

 Legenda: E = esame; Id = idoneità; LI = lezione individuale e individualizzata; LG = lezione di gruppo; LC = lezione collettiva; LA = laboratori. Sulla base del Regolamento per il riconoscimento dei crediti del Conservatorio, il Consiglio di corso può riconoscere CFA per attività formative pregresse debitamente certificate, valutando lequivalenza con i corsi attivati e il conseguente esonero dalla frequenza degli stessi.

 

Saggio della classe di pianoforte M° Roberto Prosseda

Pubblicato il 
Aggiornato il