Relazione del Nucleo di Valutazione Anno Accademico 2010/2011

In conseguenza all’approvazione della Legge del 21 dicembre 1999, n. 508, i Conservatori italiani sono collocati nel settore dell’Alta Formazione Artistica e Musicale, ottenendo così l’equiparazione agli istituti universitari. A partire dall’anno accademico 2003/2004, presso il Conservatorio di Musica “Francesco Venezze” di Rovigo sono stati attivati i corsi superiori sperimentali di secondo livello (biennale) e dal 2005/2006 equiparati, rispettivamente, alla laurea magistrale e alla laurea triennale rilasciate dalle Università.

Dall’anno accademico 2007/2008 è stato, inoltre, istituito il primo Nucleo di Valutazione del Conservatorio che, come per le realtà degli Atenei, ha compiti di analisi e valutazione dell’ attività complessiva dell’ istituzione per quanto riguardano gli aspetti della didattica, del funzionamento tecnico, amministrativo e gestionale. Come da regolamento, il Nucleo è composto da tre membri (di cui un Presidente), due dei quali scelti tra esperti esterni e aventi competenze differenziate. Il Nucleo di Valutazione del Conservatorio di Musica FrancescoVenezze di Rovigo costituito con delibera del Consiglio di Amministrazione, in data 17 novembre 2008 è così composto:

- Prof. Luigi Costato (Presidente), Professore Emerito di Diritto dell’Unione Europea presso l’Università di Ferrara;

- Prof. Ennio Raimondi (Membro), Professore ed esperto di gestione e amministrazione Segretario Accademico presso l’Accademia dei Concordidi Rovigo;

- Prof.ssa Patrizia Carlin (Membro), Docente di Arpa presso il Conservatorio “Francesco Venezze” di Rovigo.

L’attività del Nucleo è supportata da un Servizio informatico offerto dalla Ditta Isidata di Roma, per la raccolta e la successiva elaborazione dei dati raccolti attraverso i questionari anonimi e dal personale della segreteria amministrativa e didattica. Il Nucleo dispone di una sede operativa situata al piano primo del palazzo del Conservatorio e, come da regolamento, ha compiti di valutazione dell’attività didattica e scientifica e del funzionamento complessivo dell’ Istituzione e redige annualmente una relazione sulle attività e sul funzionamento del Conservatorio.

Il presente documento costituisce una  sintesi dell’attività svolta dal Nucleo a partire dalla data della sua Istituzione. Tale relazione è articolata nelle seguenti parti:

-didattica (riferimento temporale a.a. 2010/2011) 

- attività amministrativa e gestione;

-rapporti con enti esterni;

-valutazione della qualità del servizio offerto (riferimento temporale a.a. 2010/2011).

L’attività di analisi e di valutazione del Nucleo è stata svolta consultando, tra l’altro, le fonti informative di seguito elencate:

- Bilancio di previsione e bilancio consuntivo del Conservatorio;

- Banca dati dell’Ufficio di Statistica del Ministero dell’Università e della Ricerca;

- Guida dello Studente per il biennio e per il triennio;

- Banca dati informatizzata del Personale del Conservatorio;

- Banca dati CINECA.

Il Nucleo ha inoltre raccolto informazioni su tematiche specifiche tramite modulistiche guidate on-line, messe a punto dal Servizio supporto informatico.

In particolare, è stata predisposta una scheda di rilevamento on-line dei giudizi sull’attività didattica e sulle strutture tecnico-amministrative compilata da parte degli studenti maggiorenni. I dati raccolti, elaborati mediante procedura automatica, sono stati analizzati dal Nucleo che ha proceduto alla stesura della presente relazione e che, nella sua attuale composizione, concluderà il suo mandato triennale.

Relazione del Nucleo di Valutazione relativa all’anno accademico 2010/2011