Fabio Feggi

Fabio Feggi

Docente a contratto

contatti
mail:

Studi
E’ nato a Codigoro (FE) il 02/08/1969 ed inizia i suoi studi musicali all’ età di 6 anni scegliendo il pianoforte. Ad 11 anni entra al Conservatorio di Adria (RO) dove frequenterà successivamente anche il Liceo Artistico ad Indirizzo Musicale. Nel 1990 si diploma in Pianoforte col massimo dei voti ed inizierà l’approfondimento nel settore elettronico, da sempre la vera passione.
Nel 1998 si diploma brillantemente in musica Jazz al Conservatorio di Bologna dove sperimenta l’ armonia e la composizione nella musica Jazz. Si occupa in prevalenza di implementazione MIDI ed Hard Disk Recording per produzioni multimediali nel proprio project studio di Quartiere (FE) e nel live(electronic) con l’ utilizzo di sistemi computerizzati (DAW), alterna l’attività compositiva ed esecutiva con l’attività didattica; coinvolto in veste di relatore di corsi musico-informatici presso gli Istituti Scolastici della provincia di Ferrara nonché del Conservatorio cittadino.
Uno degli obiettivi primari che si prefigge, consiste nel colmare la lacuna esistente tra i metodi di espressione linguistica degli interpreti musicisti nei confronti dei tecnici sound designer e viceversa, in quanto, apparentemente incompatibili dal punto di vista artistico/tecnico formale e lessicale.

Formazione E ATTIVITA’
Appare come Sound Designer in lavori eseguiti per la Nuova Era, Niccolò, QBForme, Callisto, Tactus, Bottega Discantica e Dynamic, nonché al Ravenna Festival 2007 come fonico FOH; ha al suo attivo diverse produzioni discografiche di musica classica, jazz, pop e folk come arrangiatore.
La sua dedizione verso l’ ambiente informatico-multimediale lo porta ad approfondire i sistemi Microsoft Wintel ed Apple, con abilità all’ assemblaggio ed ottimizzazione dei relativi sistemi Hardware. Parallelamente si è dedicato alla psicopercezione acustica sviluppando interesse per l’ audio riprodotto da sistemi Hi-Fi di tipo “esoterico” ed “audiophile” ed alla compressione dei dati multimediali sia di tipo lossless che lossy.
Nel 2006 progetta e realizza le aule multimediali del Conservatorio Statale Di Musica di Rovigo nel quale, oltre ad esercitare in veste di Docente, risulta diretto responsabile tecnico.
Ha analizzato la reazione percettiva dell’orecchio umano alla riproduzione musicale di tipo stereofonico e multicanale, studiando le tecniche di ripresa microfoniche per il raggiungimento del suono naturale e, di conseguenza, i metodi d’ascolto nell’alta fedeltà.
Nominato dal 2009 Consulente Tecnico D’Ufficio (C.T.U.) dal tribunale di Bologna.
Attualmente è Docente a contratto presso il Conservatorio di Rovigo.