Nicola Evangelisti

contatti
mail:nicola.evangelisti@gmail.com

Studi:
Diploma in Composizione (Conservatorio G. B. Martini, Bologna)
Diploma in Strumentazione per Banda (Conservatorio G. B. Martini, Bologna)
Diploma di Alto Perfezionamento in Composizione (Accademia di S. Cecilia in Roma)
Diploma di Merito in Composizione (Accademia Chigiana di Siena)

Formazione e attività:
Nato a Bologna nel 1964 ha compiuto gli studi musicali nella sua città diplomandosi in Composizione e in Strumentazione per banda. In seguito ha completato la sua formazione presso l’Accademia Musicale Chigiana di Siena e presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia in Roma sotto la guida di Franco Donatoni.
Ha ricevuto numerosi premi e segnalazioni in concorsi internazionali di composizione: il Concorso di Belveglio (’87), la Biennale ’88 per l’Europa Mediterranea, il Concorso “Alfredo Casella” (Siena ’93), “Nuove Sincronie” (Milano ’95), il III Concurso Internacional de Composición Pianística “Manuel Valcárcel” di Santander (Spagna ’99), “ICOMS 2001” di Torino, il Concorso “G. Contilli” per orchestra sinfonica (’01), il Concorso “Togni” di Brescia (’08).
Sue composizioni sono eseguite da ensembles quali Österreichisches Ensemble für Neue Musik, Octandre, Nuove Sincronie, Theater Winter Ensemble, Orchestra Sinfonica Siciliana, FontanaMIXensemble, ECQuartett, Dedalo Ensemble, PRIME ensemble, e da interpreti come James Clapperton, Antonio Politano, Leonel Morales, Giuseppe Fausto Modugno. La sua musica è presente in importanti centri di produzione musicale quali Milano (MilanoMusica), Torino, Firenze (FabbricaEuropa), Venezia (Biennale Musica 2009, Fondazione Giorgio Cini “Laboratorioarazzi 2010″), Bologna (Teatro Comunale, DMS, Accademia Filarmonica, Exitime), Festival Internazionale di Santander, Tokyo, Santa Barbara University (USA), Drammen (Oslo-Norvegia), Ghent (Belgio), Amsterdam (Gaudeamus), Lausanne, Geneve, Zurich, Köln, Leipzig.
Interessato agli aspetti della Composizione Assistita dal Calcolatore e all’utilizzo dell’elettronica live ha collaborato con istituti di ricerca e produzione quali l’IRCAM di Parigi e TempoReale di Firenze e ha attivamente partecipato a progetti internazionali come il Progetto PRISMA.
Dal 1992 svolge attività didattica presso i Conservatori di Musica e gli Istituti Musicali Pareggiati, insegnando materie inerenti alla composizione musicale; dal 2002 al 2009 ha insegnato presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari e attualmente è titolare di cattedra di “Fuga e Composizione” presso il Conservatorio “F. Venezze” di Rovigo.