Violoncello

Violoncello

 

Docenti del corso

 

Descrizione

Materie COMPLEMENTARI obbligatorie con esame finale di LICENZA – Teoria, solfeggio e dettato musicale (durata 3 anni): nel periodo INFERIORE

– Pianoforte complementare (durata 3 anni): nel periodo INFERIORE

– Armonia complementare (durata 2 anni): nel periodo MEDIO

– Storia della musica (durata 2 anni): nel periodo MEDIO

– Quartetto (durata 2 anni): nel periodo SUPERIORE

Materie COMPLEMENTARI obbligatorie senza esame finale

– Esercitazioni corali

– Esercitazioni orchestrali

– Musica da camera

 

Propedeuticità

– L’esame di licenza di Teoria, solfeggio e dettato musicale deve precedere il compimento INFERIORE

– L’esame di licenza di Pianoforte complementare deve precedere il compimento INFERIORE

– L’esame di licenza di Storia della musica deve precedere il compimento MEDIO

– L’esame di licenza di Armonia complementare deve precedere il compimento MEDIO

 

Durata

10 anni suddivisi in 3 periodi

– periodo INFERIORE (5 anni)

– periodo MEDIO (3 anni)

– periodo SUPERIORE (2 anni)

 

Esami da sostenere

Esami di COMPIMENTO

– compimento INFERIORE: (alla fine del 5° anno)

– compimento MEDIO: (alla fine dell’8° anno)

– compimento SUPERIORE (DIPLOMA): (alla fine del 10° anno)

I – Programma degli Esami di Compimento del Corso Inferiore

Esecuzione di due degli studi di Duport estratti a sorte fra 12 preparati.

  1. Esecuzione di due degli studi di Duport estratti a sorte fra 12 preparati.
  2. a) Esecuzione della Sonata in sol minore di B. Marcello.b) Esecuzione di scale ed arpeggi (3° e 5°) di 4 ottave in tutti i toni.

II – Programma degli Esami di Compimento del Corso Medio

  1. Esecuzione di una sonata antica di autore italiano.
  2. Esecuzione di tre tempi di una Suite di Bach per violoncello solo.
  3. Esecuzione di due studi estratti a sorte, uno tra quattro di Popper dell’op. 73, e uno fra quattro capricci di Senais presentati dal candidato.
  4. Diteggiatura ed esecuzione di un brano del repertorio sinfonico moderno, assegnato dalla Commissione un’ora prima dell’esame e preparato dal candidato in apposita stanza.
  5. Lettura estemporanea di un brano di media difficoltà e trasporto non oltre un tono sopra o sotto, di un facile brano.

Prova di Cultura:

Storia della Violoncello

III – Programma degli esami di diploma

  1. Esecuzione di una sonata antica scelta dal candidato fra quelle di Valentini in mi magg.; Locatelli in re magg.; Boccherini in la magg.; Haydn in do magg.
  2. Esecuzione di uno o più tempi scelti dalla Commissione in due Suites di Bach per violoncello solo presentate dal candidato.
  3. Esecuzione di un concerto di autore moderno.
  4. Esecuzione di uno Studio di Grutsmfer op. 38 II parte (esclusi i n. 13 e 14) tra quattro presentati dal candidato, e uno dei dodici capricci del Piatti, entrambi estratti a sorte.
  5. Interpretazione di un importante brano assegnato dalla Commissione sei ore prima dell’esame e preparato dal candidato in apposita stanza.
  6. Lettura estemporanea.
  7. Saggio di lezione da tenersi ad un alunno (dal I al IV corso).

Prova di cultura:

diteggiatura ed esecuzione di un brano di musica moderna. Dar prova di conoscere la più significativa letteratura per violoncello, e i trattati didattici più noti. Storia degli strumenti ad arco. Analisi di un primo tempo di sonata per pianoforte e violoncello.

 

Note

CHIARIMENTI IN ORDINE AL PROGRAMMA D’ESAME DI VIOLINO

(C.M. 28 MARZO 985):
Compimento di corso medio:

Prova n. 2– “Esecuzione di tre tempi di una Suite di Bach per violoncello solo”: il candidato porterà la Suite per intero; la Commissione sceglierà i tempi.

Esami di diploma:

Prova n. 2– “Esecuzione di uno, o più tempi scelti dalla Commissione in due Suites di Bach per violoncello solo, presentate dal candidato”: le due Suites saranno presentate dal candidato per intero.