SCHEMA DI AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE A PROCEDURA NEGOZIATA, AI SENSI DELL’ART.122 COMMA 7, D.LGS. N 163/2006, PER INTERVENTO INSONORIZZAZIONE ED ADEGUAMENTO ACUSTICO AULE SUCCURSALE DEL CONSERVATORIO DI MUSICA DI ROVIGO – VIA CASALINI – VIA PIGHIN

Prot. N°2944/            E4-1                                                                                       Rovigo,  17/07/2013

Conservatorio Statale di Musica “Francesco Venezze”

Corso del Popolo 241 – 45100  Rovigo

Telefono 0425/22273 – Telefax: 0425/29628

PEC: conservatoriorovigo@pcert.postecert.it

e-mail: segreteria@conservatoriorovigo.it  – sito internet: www.conservatoriorovigo.it

 

SCHEMA DI AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE A PROCEDURA NEGOZIATA, AI SENSI DELL’ART.122 COMMA 7, D.LGS. N 163/2006, PER INTERVENTO INSONORIZZAZIONE ED ADEGUAMENTO ACUSTICO AULE SUCCURSALE DEL CONSERVATORIO DI MUSICA DI ROVIGO – VIA CASALINI – VIA PIGHIN

********

Vista delibera del Consiglio di Amministrazione del Conservatorio di Musica di Rovigo n 4 del 19.6.2013 di approvazione del progetto esecutivo in epigrafe citato,

IN ESECUZIONE alla propria delibera  n 33 del 15/07/2013;

RENDE NOTO

Che il Conservatorio Statale di Musica intende procedere all’affidamento dei lavori di insonorizzazione ed adeguamento acustico delle aule della succursale del Conservatorio situate tra via Casalini e via Pighin, mediante procedura negoziata senza previa pubblicazione di bando di gara, ai sensi dell’art. 122 commi 7  ed art. 57 D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. 

Gli operatori economici interessati a detto procedimento dovranno far pervenire richiesta di essere invitati inviando l’istanza ESCLUSIVAMENTE via FAX al numero 0425/29628 tassativamente entro e non oltre  le ore 12,00 del giorno 22/07/2013. L’eventuale sorteggio  sarà effettuato dal RUP, o suo delegato, alla presenza di due testimoni il 23/07/2013 ore 9,00 presso il Conservatorio “F.Venezze” di Rovigo.

IMPORTO COMPLESSIVO DELL’APPALTO DI INSONORIZZAZIONE

€ 269.694,00 di cui  € 265.694 da assoggettare a ribasso ed  € 4.000,00  per  oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso. 

TERMINI DI ESECUZIONE DELLE OPERE: 

Il tempo utile per ultimare i lavori è fissato in giorni 55 (cinquantacinque) naturali e consecutivi, decorrenti dalla data del verbale di consegna.
CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE

Prezzo più basso, inferiore a quello posto a base di gara, determinato mediante ribasso
percentuale sull’elenco prezzi posto a base di gara, ai sensi dell’art. 82, comma 2, lett. a) del
D.Lgs. n. 163/2006 ferma restando la facoltà, per la stazione appaltante, di valutare la congruità di ogni offerta che, in base ad elementi specifici appaia anormalmente bassa, ai sensi dell’art. 86, comma 3, del D.Lgs.n. 163/2006.

Ai sensi dell’art. 81, comma 3 del citato decreto, la Stazione appaltante, inoltre, si riserva la facoltà di non procedere all’aggiudicazione dell’appalto se nessuna offerta risulta conveniente e idonea in relazione all’oggetto del contratto, ovvero, potrà procedere all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta, purchè ritenuta conveniente ed idonea.

CATEGORIE E CLASSIFICHE DEI LAVORI :

Categoria prevalente: OG 11 classifica non inferiore alla I  –

Categoria scorporabile: OG 1 classifica non inferiore alla I- 

E’ RICHIESTO IL POSSESSO DI ENTRAMBE LE CATEGORIE AI FINI DELLA PARTECIPAZIONE ALLA PRESENTE SELEZIONE. Il possesso di tali requisiti è dimostrabile esclusivamente mediante presentazione di copia dell’attestazione SOA in corso di validità.

SOGGETTI CHE POSSONO PRESENTARE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE:

Possono partecipare alla procedura negoziata tutti i soggetti indicati dall’art. 34 del D. Lgs. n. 163/2006 e s.m.i., presentando, ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28.12.2000, domanda di partecipazione in carta semplice, accompagnata da fotocopia di un documento di identità in corso di validità, con allegata dichiarazione attestante il possesso dei seguenti requisiti prescritti dalla vigente legislazione:

− iscrizione alla C.C.I.A.A. per l’attività di che trattasi; 

− possesso di attestazione di qualificazione all’esecuzione di lavori pubblici in corso di validità, rilasciata da una S.O.A. regolarmente autorizzata ed adeguata alle categorie e classifiche dei lavori da realizzare,  

− requisiti di cui all’art. 38 del D. Lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii., attestato anche dai soggetti di cui al comma 1, lett. b) e c).

Resta inteso che la richiesta di partecipazione non costituisce prova di possesso dei requisiti generali e speciali richiesti per l’affidamento dei lavori di che trattasi, che dovrà essere  accertata dal Comune di Rovigo in occasione della procedura di affidamento. 

CRITERI DI INDIVIDUAZIONE DEI SOGGETTI DA INVITARE:

Le richieste di invito pervenute non saranno in alcun modo vincolanti per l’Amministrazione, la quale stabilisce, fin d’ora, che il numero massimo di operatori economici che saranno invitati alla procedura negoziata di che trattasi non potrà, in ogni caso, essere superiore a 8 .

Qualora il numero di soggetti richiedenti l’invito sia superiore a tale soglia l’Amministrazione procederà al relativo sorteggio finalizzato all’individuazione delle imprese partecipanti.

La stazione appaltante si riserva, a proprio insindacabile giudizio, di ­non procedere all’affidamento di detti lavori e si riserva inoltre di annullare la presente procedura negoziata.

La Stazione appaltante inviterà simultaneamente, e per iscritto con apposita lettera, i candidati selezionati, anche se uno solo, a presentare le rispettive offerte, nei termini e con le modalità che verranno riportate nella predetta comunicazione.

Se il numero degli operatori non sarà sufficiente a garantire un’effettiva concorrenza, il RUP potrà integrare l’elenco degli operatori da invitare mediante altri soggetti individuati mediante indagine di mercato .    

Il presente avviso non è finalizzato alla formazione di elenchi di ditte di fiducia, ma è limitato all’espletamento del singolo intervento indicato in oggetto ed è rivolto ad acquisire la conoscenza dell’esistenza di operatori economici potenzialmente contraenti nonché delle loro caratteristiche di qualificazione tecnico-organizzativa.

Il presente avviso verrà diffuso sul sito Internet del Conservatorio Statale di Musica (www.conservatoriorovigo.it) sul quale è possibile reperire anche il fac-simile della domanda per l’inserimento nell’elenco in oggetto.

Qualsiasi comunicazione tra gli operatori economici e la stazione appaltante potrà avvenire a mezzo
fax: tali comunicazioni soddisfano il requisito della forma scritta e la loro trasmissione non deve
essere seguita da quella del documento originale. A tal fine gli operatori economici dovranno
indicare nell’istanza di iscrizione un n. di fax attivo

I dati raccolti saranno trattati, ex art.10 L. 675/1996, esclusivamente nell’ambito della
presente procedimento e nel rispetto della suddetta normativa. Gli interessati potranno esercitare i
diritti di cui all’art.13 L.675/1996.

Responsabile del Procedimento: Dott. Ing. Federico Modonesi

Per informazioni:  Rag. Graziella Groppo      email: direttore.amministrativo@conservatoriorovigo.it

 Rovigo  lì 16/07/2013

 

                                                                                                                                 IL PRESIDENTE

                                                                                              Fausto Merchiori

scarica il testo completo con il modello di istanza